rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Pian Camuno

Videocamere nascoste, ma manca l'autorizzazione: chiuso ristorante

Rilevate anche altre irregolarità amministrative

Una multa salata, e la chiusura immediata del locale, fino a data da destinarsi. Accade in un ristorante di Montecampione, in località Plan, a 1.800 metri di quota, lo racconta il quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

Cosa è successo. Durante una delle operazioni nell'ambito dei «controlli straordinari sommerso e sicurezza estate 2023», i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Brescia, assieme ai colleghi della compagnia di Breno, hanno effettuato un sopralluogo nelle attività di ricezione di Montecampione. All'interno di un ristorante, i dipendenti avevano sì contratti di lavoro regolari, ma non avevano effettuato la necessaria visita dal medico del lavoro, e non avevano seguito i corsi di formazione obbligatori. 

Oltre a ciò, nel locale i carabinieri hanno trovato la presenza di videocamere nascoste, installate senza le necessarie autorizzazioni. Per il titolare è scattata una multa da 2.500 euro, la chiusura immediata e l'obbligo di sistemare i documenti per i dipendenti e le videocamere. Il tutto nel mese economicamente più redditizio dell'anno, per i locali turistici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videocamere nascoste, ma manca l'autorizzazione: chiuso ristorante

BresciaToday è in caricamento