Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Coccaglio

Gravi violazioni igienico sanitarie: multa da 6.500 euro a un artigiano

Multati anche alcuni avventori che consumavano sul posto panini e bevande

Durante i controlli serali della Polizia Locale del Montorfano, diretta dal Comandante Luca Leone, gli agenti hanno controllato alcuni avventori di un’attività artigianale che consumavano sul posto panini e bevande nonostante le limitazioni legate alla pandemia. Dopo aver sanzionato gli avventori, gli agenti hanno fatto ingresso nell’attività dove hanno riscontrato gravi violazioni igienico sanitarie, non solo nei locali di vendita, ma anche in quelli di lavorazione degli alimenti.

Pavimenti scivolosi, attrezzature sporche, alcuni alimenti - carne e derivati, utilizzati per la produzione del prodotto finale - privi di etichetta indicante le informazioni obbligatorie: la situazione riscontrata era piuttosto grave. Per alcuni alimenti mancava l’indicazione della tipologia di prodotto, e soprattutto la data di scadenza, alcune buste non erano sigillate, carne e surgelati non erano nel frigorifero bensì sul banco, troppo vicino a cestini di rifiuti senza coperchio. 

Durante il controllo è stata riscontrata anche la mancanza dei prezzi delle bibite in vendita e del cartello indicante gli orari di apertura. I verbali di violazione delle norme sanitarie e del mancato rispetto del manuale HACCP verranno trasmessi anche all’ATS competente che potrà adottare ulteriori provvedimenti tecnici. Nel frattempo, le violazioni accertate ammontano a circa 6.500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravi violazioni igienico sanitarie: multa da 6.500 euro a un artigiano

BresciaToday è in caricamento