Uccise a fucilate Frank e Giovanna, l'assassino chiede la grazia a Mattarella

Muhammad Adnan ha chiesto la grazia al presidente Sergio Mattarella: è stato condannato per l'omicidio di Giovanna Ferrari e Francesco Seramondi

Muhammad Adnan

L'assassino di Frank e Giovanna ha chiesto la grazia (e dunque la libertà) al presidente della Repubblica Sergio Mattarella: si tratta di Muhammad Adnan, l'esecutore materiale dell'omicidio che cinque anni fa (era l'11 agosto del 2015) sconvolse la città di Brescia. Francesco Seramondi e Giovanna Ferrari, marito e moglie e titolari di una storica pizzeria da asporto, vennero uccisi a sangue freddo, a colpi di fucile all'interno del loro locale.

A pochi giorni dall'accaduto le forze dell'ordine riusciranno a intercettare e arrestare i colpevoli. Tra questi Muhammad Adnan, pizzaiolo anche lui, che poi ammetterà le sue colpe spiegando di averlo fatto perché invidioso del successo della pizzeria Da Frank. Un delitto che oltre a una scia di sangue ha lasciato anche tanti interrogativi.

Il rifiuto dei familiari

Ora, a cinque anni dall'accaduto, Adnan ha scritto al presidente della Repubblica, chiedendo la libertà: attualmente sta scontando l'ergastolo insieme al suo complice, Sarbjit Singh. “Sono arrabbiato e mi sento preso in giro”, ha detto al Giornale di Brescia Marco Seramondi, figlio di Frank e Giovanna, già chiamato in Questura per un parere sulla richiesta di Adnan.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Fossero passati vent'anni potrei capire il tentativo, ma così no – dice ancora Marco – E' passato troppo poco e non lo posso accettare”. Contrari alla grazie anche i legali di Seramondi: a breve saranno ascoltati anche i fratelli di Frank e Giovanna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento