Tragedia sfiorata sul trenino del Movieland: come stanno i bimbi bresciani

Sono stati entrambi dimessi i fratellini di Calcinato rimasti feriti insieme ad altre cinque persone dopo la caduta dal trenino del Movieland di Lazise

I soccorsi dopo l'incidente

Disastro colposo: è questa l'ipotesi di reato su cui stanno indagando Procura e Carabinieri e margine della tragedia sfiorata, al Movieland di Lazise, dove domenica pomeriggio è deragliato il trenino su monorotaia dall'attrazione “Back to the Backstage”. Il bilancio è di sette feriti, per fortuna non gravi: sono tutti stabili o in condizioni di miglioramento.

Rimasti coinvolti nella caduta del trenino, tra loro anche due bambini bresciani, fratelli di 3 e di 4 anni e residenti a Calcinato. Anche loro erano finiti in ospedale, rimasti un paio di giorni nel reparto di Pediatria: sono stati dimessi lunedì sera. Finalmente tornati a casa dopo un weekend da incubo.

Il trenino è sotto sequestro

L'attrazione ovviamente è stata posta sotto sequestro. Tutto è rimasto com'è, al momento della caduta: gli inquirenti si sono già affidati a tecnici e periti specializzati per analizzare a fondo cos'è successo. E capire soprattutto cosa può aver provocato l'incidente. Dei bulloni allentati? Un malfunzionamento? Un sovraccarico?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte domande senza risposta, almeno per ora. Come detto il fascicolo d'indagine aperto è per disastro colposo: l'unico indagato è il legale rappresentante del parco divertimenti. Altra ipotesi di reato, ma che per il momento non trova riscontro in carteggi giudiziari, è quella di lesioni colpose. Il trenino resta fermo, comunque, fino a nuovo ordine: tutto è sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento