rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Lonato del Garda

L'ultimo gesto d'amore di Nicolò, morto in moto: il suo corpo ha fatto da scudo alla fidanzata

Nicolò Baio è morto sul colpo, ma il suo corpo ha fatto da scudo a quello della fidanzata Cinzia: anche lei viaggiava sulla Yamaha 600 finita contro un tir lungo la strada regionale 62

Si era messo al volante della sua Yamaha 600, nonostante non avesse la patente per la moto, per una gita fuori porta. Una giornata di svago finita in tragedia: la sua due ruote si è scontrata contro un tir fermo in colonna sulla strada regionale 62, tra il casello di Verona Nord e la tangenziale Sud. Un impatto fatale per Nicolò Baio, 26 anni appena: per lui non c'è stato proprio nulla di fare.

L'ultimo gesto d'amore prima di esalare l'ultimo respiro: la sua ragazza, che viaggiava dietro di lui, si è miracolosamente salvata solo grazie al fatto che il corpo del giovane ha fatto da scudo attutendo l'impatto contro il tir. 

Cinzia, questo il nome della giovane, se l'è cavata con un dito fratturato ed è stata dimessa pochi giorni dopo la tragedia, avvenuta venerdì pomeriggio. Originaria di Brescia città, ora fa la barista in un locale in centro a Moniga. Nell'immenso dolore tornerà in quella casa della frazione Campagna di Lonato del Garda che divideva con Nicolò da qualche tempo, per occuparsi dei 12 cuccioli che la loro cagnolona ha da poco dato alla luce. Dovrà fare tutto da sola, affrontando la perdita più grande: quella del ragazzo con cui aveva deciso di dividere la vita.

Oltre alla fidanzata, Nicolò lascia la mamma di origine brasiliana, il papà e una sorella maggiore che vive nel Bresciano. Nato e cresciuto a Castiglione Stiviere, nel Mantovano, si era trasferito da poco a Lonato dove aveva anche lavorato come aiuto-cuoco in un locale di Maguzzano, ma da qualche tempo era senza un'occupazione. Resta ancora da stabilire la data dei funerali: la salma del 26enne è infatti ancora a disposizione del magistrato che ha disposto l'esame autoptico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo gesto d'amore di Nicolò, morto in moto: il suo corpo ha fatto da scudo alla fidanzata

BresciaToday è in caricamento