Turisti per il mostro del Lago di Garda: Bennie è diventato una star

Potrebbe essere un'interessante novità anche in una logica di destagionalizzazione turistica: a Lazise i tedeschi si fanno fotografare con il totem di Bennie, il mostro del lago diventato già una star

Foto di repertorio

Non solo: grazie alla volontà teutonica di Thomas Brenner, sul sito bthemonster.com è disponibile una dettagliata definizione del “Benacosaurus Lacustris”, un mostro acquatico per il momento solo ideale pensato “sulla scorta degli avvistamenti veri o presunti di un mostro, o comunque di un enorme animale lacustre”.

Cenni storici, qualche fotografia, la nascita del “museo del mostro” in un ristorante di Garda, informazioni turistiche, rassegna stampa, perfino un concorso a premi: ma non poteva mancare anche il “Bennie's Gadget Shop”. In vendita ci sono cartoline, magliette, cappellini, tazze e pure un boccale di birra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento