Turisti per il mostro del Lago di Garda: Bennie è diventato una star

Potrebbe essere un'interessante novità anche in una logica di destagionalizzazione turistica: a Lazise i tedeschi si fanno fotografare con il totem di Bennie, il mostro del lago diventato già una star

Foto di repertorio

Dal nord della Germania per visitare il Garda e perché no portare un saluto anche a Bennie, il “lovable monster” del lago di cui ci sarebbero stati avvistamenti anche di recente, e la cui storia tiene banco ormai da anni. Tanto da essere diventata una (quasi) attrazione turistica.

Lo testimonia una fotografia condivisa anche sul gruppo Facebook dedicato a “Bennie il mostro del lago di Garda. Criptozoologia lacustre e marina” e che ritrae una comitiva di tedeschi sorridenti in quel di Lazise, con dedica alla “good week” passata sul lago ma appunto anche a Bennie, l'amabile mostro “aus Gardasee”.

Certo Lochness è ancora lontano, ma qualcosa si muove. Proprio a Lazise, come si vede nella foto, ci sono i totem in cui è possibile farsi fotografare accanto alla sagoma di Bennie, già definito “The legend of lake Garda”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento