Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Fornaci / Via Orzinuovi

E' mortoTommaso, bambino sinti del campo di via Orzinuovi

Dopo circa due mesi di sofferenza è morto il piccolo Tommaso, protagonista della diatriba tra il Comune e la comunità nomade di via Orzinuovi

Non ce l’ha fatta il piccolo Tommaso, bambino sinti di un anno e mezzo, che era stato coinvolto nella diatriba tra il Comune e la comunità di nomadi di via Orzinuovi accaduta qualche mese fa. Il 14 febbraio, infatti, la Polizia Municipale arrivò al campo Sinti per allontanare quattro famiglie e trasferirle in via Borgosatollo.


Dopo una giornata di scontri, da Palazzo Loggia arrivò l’ordine di staccare la corrente elettrica dalle 19.25 alle 21,40. A quel punto rimase senza elettricità anche la roulotte della famiglia di Tommaso, gravemente malato sin dalla nascita, e che veniva aiutato a respirare grazie a un apparecchio sanitario. Le condizioni del piccolo Tommaso si aggravarono in poco tempo e la mattina dopo fu ricoverato al Civile di Brescia. Tommaso è morto ieri alle 14 all’Ospedale Civile, dove era stato ricoverato proprio la mattina del 15 febbraio scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' mortoTommaso, bambino sinti del campo di via Orzinuovi

BresciaToday è in caricamento