Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Borgo San Giacomo

Giallo sulla morte del giovane Marco, la madre: "Me l’hanno ucciso"

Trovato morto a 29 anni Marco Sossi, il ragazzo che risultava scomparso da domenica scorsa. Uscito di casa per andare al lavoro, non è più tornato. Le indagini escludono il suicidio

Verso le 16.30 è stato avvistato un indizio inequivocabile: la bicicletta di Marco. Intorno a quel reperto si sono concentrate le ricerche, e pochi minuti più tardi la terribile scoperta: il corpo del 29enne bresciano, originario di Borgo San Giacomo, che galleggiava a circa mezzo metro di profondità, in un canale.

Riconosciuto dai genitori, papà Luigi e mamma Giovannina: in lacrime, per ore. Sembra che la madre non abbia già più dubbi: “Me l'hanno ucciso”. Le indagini escluderebbero l'ipotesi del suicidio, sia quella dell'annegamento accidentale. Potrebbe essere stato colpito da un malore, oppure caduto dalla bicicletta a causa di un incidente.

Ma non si esclude nemmeno la pista più macabra, quella secondo cui Marco Sossi abbia potuto incontrare qualcuno, o magari abbia visto qualcosa che non doveva vedere. Questa è la tesi sostenuta dalla sorella Mariangela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo sulla morte del giovane Marco, la madre: "Me l’hanno ucciso"

BresciaToday è in caricamento