Tragedia in autostrada: ragazzo di 23 anni trovato morto sul suo camion

L'allarme è stato lanciato poco prima delle 10 da un collega: dai primi accertamenti il camionista 23enne morto sulla A4 sarebbe deceduto per un malore

Una terribile tragedia quella che si è consumata sabato mattina sull'autostrada A4 Milano-Venezia: un giovane camionista di appena 23 anni, di nazionalità bulgara, è stato trovato morto nella cabina del suo Tir, deceduto probabilmente a causa di un malore dopo aver passato la notte negli spazi di sosta dedicati dell'area di Servizio Monte Alto Nord, in territorio di Desenzano del Garda e lungo la corsia in direzione Milano.

E' stato un collega a dare l'allarme per primo al 112: i due sarebbero dovuti ripartire insieme, in mattinata. Poco prima delle 10, visto che l'amico non si svegliava, il camionista avrebbe bussato più volte alla cabina: preoccupato perché non ha mai ottenuto risposta, ha deciso allora di chiamare aiuto.

L'ipotesi del malore: accertamenti in corso

Dai primi accertamenti medico-legali è stata esclusa ogni ipotesi di morte violenta: da qui la possibilità (che presto diverrà certezza) dell'improvviso malore. Sul posto la centrale operativa di Areu ha inviato l'automedica dell'ospedale di Desenzano e un'ambulanza della Croce Rossa di Rivoltella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il 23enne sarebbe morto nel sonno, mentre riposava dopo una giornata di lavoro. Sono in corso i doverosi accertamenti anche sulla scatola nera del camion. I rilievi sono stati affidati agli agenti della Polizia autostradale di Verona Sud. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Malore in casa, Vigile del Fuoco muore tra le braccia della moglie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento