Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo, poi il lieto fine

Le ricerche, scattate immediatamente, sono durate una notte intera

È stata un'interminabile notte d'angoscia per i genitori del bimbo di 10 anni uscito da casa e poi scomparso nel tardo pomeriggio di ieri (mercoledì 12 giugno) a Mornico al Serio, comune della Bergamasca poco distante da Palazzolo sull'Oglio.

Le ricerche sono scattate nella serata di mercoledì e sono proseguite per tutta la notte: sono scesi in campo parecchi uomini della protezione civile, le unità cinofile, l'elicottero e pure i sommozzatori. Inizialmente si temeva, infatti, che il piccolo (affetto da una lieve disabilità) potesse essere caduto in un torrente: il corso d'acqua è stato scandagliato con precisione, con i droni e una camera termica. Ricerche senza esito.

Nella prima mattinata di oggi (giovedì 13 giugno) il lieto fine: il bambino è stato ritrovato verso le 8. Sano e salvo, nonostante la notte passata all'addiaccio: per ripararsi dalle intense precipitazioni si era rifugiato sotto a un'auto in sosta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo, poi il lieto fine
BresciaToday è in caricamento