Cronaca

Nel camion rifiuti inquinanti non autorizzati: denunciati due uomini

Il mezzo pesante trasportava materiale ferroso di ignota provenienza e destinazione: è stato intercettato dalla polizia locale di Montichiari all'ingresso della cittadina

immagine d'archivio

Il carico del camion era di quelli che scotta: scarti ferrosi potenzialmente pericolosi per l'ambiente, se smaltiti in maniera scorretta. Rifiuti che il conducente e il passeggero del camion, due autotrasportatori di origine calabrese, non erano autorizzati a trasportare e che avrebbero poi illecitamente smaltito.

Il mezzo pesante è stato bloccato nei giorni scorsi all'ingresso di Montichiari, tra Vighizzolo e Roè San Bernardino, dagli agenti della Polizia Locale. Una volta fermati, i due uomini non sono stati in grado di esibire alcun documento autorizzativo e la bolla di trasporto e hanno fornito spiegazioni molto evasive agli agenti. I due sono stati quindi denunciati a piede libero all'autorità giudiziaria per trasporto di rifiuti senza autorizzazione e il loro mezzo è stato sequestrato.

Stando ai primi accertamenti il camion era partito da Orzivecchi ma la destinazione è del tutto ignota. L'ipotesi più probabile è che il carico clandestino fosse destinato ad essere smaltito in qualche discarica abusiva. Le indagini della locale proseguono: dietro ai due uomini potrebbe nascondersi un traffico illecito di rifiuti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel camion rifiuti inquinanti non autorizzati: denunciati due uomini

BresciaToday è in caricamento