Pomeriggio da incubo: ragazzino rapina una commerciante, poi la scaraventa sulla strada

Il giovanissimo, 15 anni appena, è stato arrestato ed è ai domiciliari. In ospedale la donna, titolare di un negozio di ortofrutta a Montichiari.

Foto d'archivio

Il furto, l’inseguimento, la colluttazione e infine le manette. Identificato, grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza, è finito in manette il ragazzino che ha rapinato e scaraventato a terra una commerciante di Montichiari nel pomeriggio di mercoledì. 
Si tratta di un 15enne di casa a Carpendolo, già noto alle forze dell’ordine: accusato di rapina e lesioni personali, è agli arresti domiciliari in attesa dei processo.

La rapina

Tutto per una bicicletta che il ragazzino ha trovato e rubato fuori da un negozio di ortofrutta di via Mantova, a Montichiari. La proprietaria della bici, titolare dell’attività, si è accorta tempestivamente del furto e, insieme al fratello, ha setacciato le vie limitrofe per recuperare il maltolto.

È stata fortunata: ha avvistato la sua bici in corso Martiri della Libertà e ha fermato il 15enne che era in sella al mezzo. Quando la donna ha cercato di riprendersi il mezzo, l'adolescente le avrebbe riso in faccia, così è scattata la chiamata alla Polizia Locale. A quel punto il ragazzino avrebbe spintonato la negoziante per ritagliarsi una via di fuga. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scaraventata a terra, in mezzo alla strada

La donna è caduta rovinosamente al suolo, in mezzo alla carreggiata. Non solo ha rimediato traumi ed escoriazioni, ma ha pure rischiato di essere investita dalle auto di passaggio. La scena davanti a decine di persone: qualcuno avrebbe pure cercato di inseguire il 15enne, ma senza riuscire ad acciuffarlo. A rintracciarlo ci hanno pensato gli agenti della Polizia Locale, che hanno poi bussato alla sua porta per arrestarlo. La negoziante è stata poi portata in ospedale, a Montichiari, per le cure del caso. Per lei traumi ed escoriazioni, ma nulla di grave,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento