menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco al parco, si spoglia e si masturba davanti a mamme e bambini

Panico al parco Caduti Nassiriya di Montichiari: un giovane straniero si è spogliato e ha cominciato a masturbarsi in mezzo a mamme e bambini

A poche ore da quanto accaduto al parco di San Polo, protagonista un giovane bresciano beccato dai carabinieri intento a masturbarsi, un altro episodio simile scuote gli animi, questa volta a Montichiari. Al parco Caduti di Nassiriya un 25enne originario del Gambia, domiciliato a Parma ma in zona per salutare degli amici, si è calato i pantaloni davanti a diversi ragazzini, mamme e bambini, e ha cominciato a masturbarsi.

E' successo lunedì sera, quando il sole doveva ancora tramontare. A dare l'allarme, per primi, proprio i genitori dei bambini che erano al parco: a quanto pare il 25enne, completamente ubriaco, si è sbottonato i pantaloni e ha cominciato a masturbarsi, di fianco a una panchina.

Denunciato e multato

Attimi di panico diffuso: è stato un giovane padre ad allertare gli agenti della Polizia Locale che erano già in zona, in servizio. Il gambiano non ha opposto resistenza, si è rivestito ed è stato caricato in macchina, per essere trasferito al comando.

Qui è stato identificato e poi denunciato, per atti osceni in luogo pubblico. Non solo: viste le sue condizioni, è stato sanzionato per ubriachezza molesta (più di 100 euro di multa). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento