Parcheggiatore abusivo in piazza: arrivano i carabinieri e li prende a calci

In manette un 30enne straniero beccato in Piazza Treccani a Montichiari: stava facendo il parcheggiatore abusivo, ha aggredito i carabinieri

Un parcheggiatore abusivo di 30 anni è stato arrestato lunedì mattina a Montichiari, accusato di resistenza a pubblico ufficiale: verso le 11.30, in Piazza Treccani, avrebbe infatti aggredito i carabinieri, che erano intervenuti solo per identificarlo e allontanarlo.

Pare che infatti il 30enne straniero abbia improvvisamente dato di matto, non appena i militari si sono avvicinati: avrebbe cercato di colpirli a calci e pugni, prima di cadere per terra e continuare a scalciare anche dall'asfalto. Il giovane è stato immobilizzato, non senza fatica, e poi accompagnato in caserma con le manette ai polsi.

Già in queste ore è atteso l'interrogatorio di convalida: verrà processato per direttissima. Il 30enne era impegnato a svolgere attività abusiva di parcheggiatore: in cambio di pochi spiccioli, indicava agli automobilisti quali fossero i parcheggi liberi. Ma qualcuno di questi ha chiamato le forze dell'ordine. Il resto è storia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento