Operaio di giorno, spacciatore la sera: vendeva droga anche ai minorenni

A far scattare il blitz della Polizia Locale le segnalazioni dei suoi vicini di casa

Un altro “pollice verde” nella rete della Polizia Locale di Montichiari: arrestato un operaio di 54 anni che abita in un condominio di Via Mazzoldi. Il giudice ha convalidato l'arresto, e ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

In casa gli agenti hanno recuperato ben 12 piante di marijuana (in grado potenzialmente di produrre fino a 10 chili di “erba”) e anche una quindicina di flaconi di metadone, detenuti senza le dovute autorizzazioni, oltre a soldi in contanti, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A far scattare il blitz della Locale sarebbero state le numerose segnalazioni dei condomini, insospettiti dal continuo viavai di persone dalla casa dell'operaio poi arrestato. Tra i suoi clienti abituali non solo pregiudicati già noti alle forze dell'ordine, ma anche insospettabili e pure qualche minorenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento