Cronaca

Una maxi-cava sulla Provinciale: sarà grande come 12 campi da calcio

A Ro di Montichiari sono cominciati i lavori per la nuova maxi-cava affacciata sulla Provinciale: in cinque anni potranno essere estratti quasi 500mila metri cubi

Foto d'archivio

Al posto di un campo di mais a Montichiari è in arrivo una nuova cava: si trova di fianco alla strada provinciale Goitese, appena oltre il confine con Castenedolo e proprio di fronte a una discarica che ha già esaurito il suo ciclo vitale, e che attualmente è in fase di “copertura”. L'impianto potrà estrarre quasi mezzo milione di metri cubi di sabbia e ghiaia da qui ai prossimi cinque anni: la gestione è convenzionata con la Omega Immobiliare, che a sua volta ha affidato il sito estrattivo all'azienda Panni.

Come scrive Bresciaoggi, in questi giorni sono iniziati i lavori di allestimento: ruspe e operai sono già all'opera. La cava fa parte dell'Ambito estrattivo Ate 44, e andrà ad occupare un terreno (finora agricolo) di circa 72mila metri quadrati, per intenderci l'equivalente di una dozzina di campi da calcio.

L'intero Ambito estrattivo, nella frazione di Ro, permette un'estrazione di sabbia e ghiaia pari a 3 milioni di metri cubi. A questi si aggiungono gli altri 6 milioni dell'Ate 43, in zona Vighizzolo, e ancora 1,7 milioni di metri cubi negli ambiti Ate 45 e Ate 46, tra la Fascia d'Oro (al confine tra Montichiari e Castenedolo) e il territorio di Ghedi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una maxi-cava sulla Provinciale: sarà grande come 12 campi da calcio

BresciaToday è in caricamento