rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Montichiari

Allarme legionella, a 3 anni dall'epidemia il paese ripiomba nell'incubo

Tracce di legionella nella palestra

Torna l'incubo legionella a Montichiari, paese tra i più colpiti dall'epidemia che nel 2018 si concluse con oltre un migliaio di contagiati e una decina di decessi. Come scrive Bresciaoggi, tracce di batterio sono state rilevate da Ats nei bagni della palestra di Novagli, utilizzata tra l'altro dai bambini delle scuole elementari della frazione.

Vietato usare l'acqua

La legionella è stata individuata a seguito di campionamento delle acque: l'autorità sanitaria negli ultimi giorni aveva effettuato dei controlli di routine in varie scuole del paese e delle frazioni. A Novagli la brutta scoperta: da qui la decisione del Comune, immediata, di vietare l'utilizzo dell'acqua dei lavandini e delle docce fino a nuovo ordine, almeno fino a quando dopo gli interventi di sanificazione ulteriori analisi smentiranno la presenza del batterio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme legionella, a 3 anni dall'epidemia il paese ripiomba nell'incubo

BresciaToday è in caricamento