Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Autovelox "killer", strage di multe sulla Provinciale: accolti più di 4.000 ricorsi

La fine di un incubo, almeno per chi ha fatto ricorso: accolte le oltre 4000 richieste inviate alla Prefettura. La comunicazione ufficiale della Provincia: "Siamo soddisfatti"

Chi l'ha dura, almeno questa volta la vince: saranno infatti tutti accolti gli oltre 4000 ricorsi presentati al Prefetto da parte dei numerosi cittadini che si erano visti recapitare i verbali di accertamento per la violazione del limite di velocità dei 70 orari sulla strada provinciale Goitese. Limite che era di 90, poi sceso a 70 con apposita ordinanza, e poi riportato di nuovo a 90.

La notizia è stata confermata proprio dalla Provincia di Brescia, e accolta con gaudio anche dagli iscritti al gruppo Facebook “Quelli della multa Sp236 Goitese”, che insieme avevano fatto “massa critica” (costitutendo un comitato) per poter fare ricorso. Una situazione esplosiva: in poche settimane l'autovelox aveva scattato la bellezza di 48mila multe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox "killer", strage di multe sulla Provinciale: accolti più di 4.000 ricorsi

BresciaToday è in caricamento