Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

I vicini si lamentano per l'odore: trovato morto in casa in una pozza di sangue

Tragedia della solitudine in un condominio di Montichiari, non troppo lontano dal centro del paese: un uomo di 80 anni è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione. Morto da almeno una settimana

Morto da almeno una settimana, senza che nessuno se ne sia accorto. Il triste destino di un bresciano di 80 anni, trovato senza vita nella sua abitazione, in Via Ciotti a Montichiari, dopo le diverse segnalazioni dei suoi vicini di casa, in una palazzina non lontana dal centro del paese.

Sarebbe stato il forte odore a far scattare l'allarme. Quando le forze dell'ordine hanno raggiunto e sfondato la porta si sono trovati di fronte una scena raccapricciante: l'anziano era disteso a terra, in una pozza di sangue, il volto tumefatto. E soprattutto, morto da non meno di sette giorni.

Questo l'esito delle prime analisi del medico legale. La magistratura ne avrebbe disposto l'autopsia, per verificare le cause del decesso. Probabilmente caduto da solo sul pavimento, forse a causa di un malore. Sul posto Polizia Locale, Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vicini si lamentano per l'odore: trovato morto in casa in una pozza di sangue

BresciaToday è in caricamento