Cronaca

Si masturbava davanti alle ragazzine, poi le insultava: preso molestatore seriale

Beccato dalla Polizia mentre si stava masturbando davanti a una ragazza minorenne

Ha un nome e un volto il molestatore (e masturbatore) folle: si tratta di un bresciano di 46 anni, insospettabile. Una vita tranquilla, nessun precedente: ma un “vizio” che lo portava a scatenare gli istinti più beceri. E' stato beccato dalla Polizia Locale di Montichiari un paio di giorni fa, non lontano dal Centro Fiera del Garda. Colto in flagranza di reato, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

L'uomo nelle ultime settimane si era fatto conoscere eccome: sarebbero diverse le segnalazioni arrivate alle forze dell'ordine, tutte di giovani donne (anche ragazze minorenni) che appunto venivano avvicinate e poi molestate dal maniaco in questione.

Anche il suo modus operandi, spesso era sempre lo stesso: si avvicinava, si sbottonava i pantaloni e cominciava a masturbarsi guardando dritta negli occhi la sua vittima, a volte la insultava pure pesantemente, rimanendo nell'ambito di una terminologia sessuale “sporca” e provocatoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturbava davanti alle ragazzine, poi le insultava: preso molestatore seriale

BresciaToday è in caricamento