Montichiari: a 14 anni alla guida di una Clio, denunciata

Una ragazza di soli 14 anni alla guida di una Renault Clio, insieme ad un amico 13enne: fermati dalla Polizia Locale, fingono di aver dimenticato a casa i documenti. Entrambi risultano residenti al campo nomadi di Calcinato

Incredibile ma vero a Montichiari. A bordo di una Renault Clio, nelle vie periferiche del paese:  una sorta di scuola guida anticipata, per una ragazza di 14 e un ragazzo di 13 anni. Alla guida della vettura la 14enne, ‘intercettata’ dalla Polizia Locale intercomunale, di Montichiari e Bedizzole.

Gli agenti li fermano, come fosse un normale controllo. Alla richiesta dei documenti, patente compresa, i due fingono di averli dimenticati a casa. Ma le giovani fattezze non potevano lasciare dubbi: troppo piccoli per essere alla guida di un mezzo a quattro ruote.

Ci è voluto un po’, per risalire alle loro ‘origini’. Entrambi risiedono al campo nomadi di Calcinato, e sono stati denunciati. La macchina, invece, è stata sottratta probabilmente ai genitori. Ovviamente, senza permesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento