Nascondeva la droga nel climatizzatore, giovane pusher in manette

Climatizzatori da sballo in un condominio di Montichiari: arrestato un ragazzo di 23 anni, di origini serbe, già noto alle forze dell'ordine

Foto da Pixabay

Climatizzatori da sballo, ma non per la loro efficienza: nei vani interni ai loro motori erano stati nascosti più di 100 grammi di marijuana. Qui teneva la droga, pronta all'uso o meglio pronta alla consegna, un 23enne di origini serbe già noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici. E grazie alle segnalazioni dei residenti, è stato beccato dalla Polizia Locale.

E' successo a Montichiari. Il continuo viavai nella zona degli impianti dei climatizzatori, in un condominio in pieno centro al paese, ha inevitabilmente insospettito i residenti, che dunque hanno allertato la polizia. Gli agenti hanno tenuto d'occhio la situazione per qualche tempo, smascherando l'illecito.

Era lì che il giovane pusher teneva nascosta la marijuana: all'esterno del condominio, lontano (secondo lui) da occhi indiscreti. E sempre lì dava appuntamento ai suoi altrettanto giovani clienti: una, due, dieci volte. Quanto basta per far scattare il blitz della Locale.

Gli agenti lo hanno beccato in flagranza di reato, e proprio quando stava andando a rifornire il suo nascondiglio: nelle tasche aveva più di un etto di erba, nelle mutande altri 40 grammi. Inevitabili le manette, e il processo per direttissima: il 23enne ha patteggiato una condanna di 1 anno e 2 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento