Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Montichiari

Misteriosi malori a scuola: coinvolti 5 ragazzini, 3 finiscono in ospedale

Nausea, vomito, principi di svenimento. Sul posto i pompieri e 4 ambulanze

Attimi di apprensione martedì mattina, verso le 11, all'istituto comprensivo "Roberto Tosoni" di via Cesare Battisti a Montichiari. Per cause ancora da accertare, cinque studenti delle medie si sono sentiti male, accusando nausea, vomito e un principio di svenimento.

L'allarme è scattato verso le 11, quando tre studenti, di classi differenti, hanno manifestato diversi malesseri: i ragazzini - di età compresa tra 11 e 13 anni - accusavano dolori allo stomaco e vomito, e uno di loro avrebbe addirittura perso i sensi per qualche secondo. Come previsto dal protocollo della scuola, tutti i 500 alunni sono stati fatti uscire dalle rispettive aule e portati nel giardino dell'edificio. Nel frattempo è scattata la chiamata al 112: sul posto, oltre ai vigili del fuoco di Brescia, si sono precipitate quattro ambulanze, i carabinieri di Montichiari e gli uomini dell'Ats di Brescia.

Mentre pompieri e carabinieri effettuavano tuti gli accertamenti del caso e il personale scolastico si occupava di avvisare tutti i genitori, attorno alle 13, altri due ragazzini si sono sentiti poco bene e sono stati visitati dal personale del 118. All'origine dei malesseri pareva esserci una fuga di gas, ma tale ipotesi è poi stata smentita dagli scrupolosi accertamenti effettuati dai vigili del fuoco e dai tecnici dell'Ats.

È probabile che si è trattato di malesseri dovuti a una forma influenzale che, per una strana coincidenza, si sono manifestati negli stessi istanti, interessando tre alunni. Nulla di grave, per fortuna: i ragazzini sono stati ricoverati negli ospedali della zona in codice giallo e verde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misteriosi malori a scuola: coinvolti 5 ragazzini, 3 finiscono in ospedale

BresciaToday è in caricamento