rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Montichiari

Riempie i campi di liquami, puzza terribile: nei guai agricoltore bresciano

Un 49enne di Montichiari è stato denunciato per smaltimento illecito di rifiuti: sequestrato il trattore e la botte

Incastrato dall'inconfondibile tanfo nauseabondo e dal continuo via vai di mezzi agricoli su quel terreno. Guai seri per un agricoltore di Montichiari: è stato pizzicato dalla Polizia Locale mentre sversava liquami su un campo della località Fontanelle. Un'azione proibita fino al 31 gennaio 2018: a sancirlo è la Direttiva Nitrati emanata dalla Regione Lombardia.

Per l'uomo, un 49enne, è quindi scattata una denuncia per smaltimento illecito di rifiuti. Non è finita qui: il trattore utilizzato per versare lo scarto zootecnico sul terreno e la botte contenente il materiale sono finiti sotto sequestro. A portare gli agenti della Polizia Locale sulle tracce del 49enne ci hanno pensato i residenti della zona, infastiditi dall'odore nauseabondo e insospettiti dall'assidua presenza di trattori sul quel campo.

Non è il primo caso di sversamenti illeciti che si registra a Montichiari: sarebbero anzi parecchi gli agricoltori della zona finiti nei guai per non aver rispettato la normativa regionale e aver versato fanghi e liquami sui terreni della Bassa. Ecco perchè Polizia e Carabinieri hanno intensificato i controlli e promettono un ulteriore giro di vite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riempie i campi di liquami, puzza terribile: nei guai agricoltore bresciano

BresciaToday è in caricamento