Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Via 25 Aprile

In trappola il ladro seriale di asili, preso con le mani nel sacco

Dopo svariati colpi messi a segno fuori e dentro le scuole dell’infanzia, i carabinieri di Montichiari sono riusciti ad arrestare un 31enne, ora ai domiciliari.

Tradito da un berretto appariscente. I carabinieri della stazione di Montichiari, guidati dal comandante Roberto Bonfiglio, sono riusciti a interrompere la carriera criminale di un disoccupato 31enne grazie ai ripetuti avvistamenti del suo copricapo dai colori accesi. L’operazione che ha portato alla cattura dell’uomo è avvenuta venerdì 17 marzo, all’uscita dei bambini dalla scuola dell’infanzia “Principessa Mafalda” di via XXV Aprile a Montichiari. 

Il ladro si era confuso tra i genitori in attesa di entrare a scuola per il ritiro dei propri figli e, una volta all’interno della struttura, si stava dedicando alla ricerca delle borse incustodite delle insegnanti occupate ad affidare i bambini ai propri familiari. Tra i genitori però c’erano anche un paio di militari in borghese che lo stavano tenendo d’occhio a distanza. Fermato - letteralmente - con le mani nelle borsette, il 31enne aveva già trafugato cinque portafogli ed alcuni smartphone.   

Finito davanti al giudice già nella giornata di ieri, il ladro è agli arresti domiciliari in attesa del processo fissato per il 9 aprile, quando dovrà rispondere di svariati furti compiuti fuori e dentro scuole dell’infanzia ed elementari di Montichiari e dintorni, e anche di saccheggi nel parcheggio della piscina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trappola il ladro seriale di asili, preso con le mani nel sacco

BresciaToday è in caricamento