Montichiari: cade e batte la testa, grave operaio di 32 anni

L'incidente all'interno della Segheria Marchesi. Il giovane perdeva sangue da una profonda ferita. E' stato portato d'urgenza alla Poliambulanza

Grave infortunio sul lavoro martedì mattina, verso le 11, all’interno della Segheria Marchesi di Montichiari, al civico 61 di via Eugenio Montale.

Un operaio di 32 anni, cittadino marocchino, è caduto dal muletto nel corso delle operazioni di scarico. Il mezzo si è inclinato bruscamente: il 32enne è stato disarcionato e ha battuto la testa con violenza.

I medici del 118, arrivati in ditta a bordo di due ambulanze, hanno stabilizzato il giovane che perdeva sangue da una profonda ferita. E’ stato quindi trasportato d’urgenza alla Poliambulanza di Brescia, dov’è stato ricoverato in codice rosso.

I rilievi sono stati raccolti da una pattuglia dei carabinieri, che ora dovranno verificare se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza sul lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento