Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Papa Paolo VI

Appartamento devastato dalle fiamme, il proprietario si sente male

Il rogo mercoledì sera in una palazzina di Montichiari. Il giorno seguente l'uomo, che abitava nell'appartamento distrutto dalla fiamme, ha accusato un malore ed è stato ricoverato in ospedale, dove resterà per alcuni giorni

Si è sentito male a poche ore dall'incendio che ha completamente distrutto l'appartamento dove vive con la moglie. Il malore nella giornata di giovedì, la sera prima tutto ciò che possedeva era stato ridotto in cenere dalle fiamme innescate da un corto circuito. È stato ricoverato in ospedale, a Montichiari, dove rimarrà sotto osservazione per alcuni giorni. La sua abitazione resta inagibile, la moglie è ospite, a spese del comune, dell'hotel 'Faro'. 

Un malessere improvviso, molto probabilmente causato dal monossido di carbonio e dal fumo respirati nel rogo, che si è sviluppato nel suo appartamento al secondo piano di una una palazzina di via Paolo VI. In pochi minuti le fiamme hanno avvolto lo stabile, che comprende in tutto 6 appartamenti. Prima il fumo nero, poi il fuoco vero e proprio: fortunatamente tutte le famiglie presenti in quel momento sono riuscite ad uscire in tempo.

Non ce l'ha fatta invece il cagnolino di piccola taglia che è rimasto intrappolato in un'abitazione, mentre l'incendio ancora divampava. I Vigili del Fuoco, intervenuti con due squadre, lo ha trovato morto carbonizzato. Giovedì mattina cinque delle sei famiglie evacuate mercoledì sono rientrate nei propri appartamenti: solo la casa della coppia dove si è innescato il rogo è stata dichiarata inagibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamento devastato dalle fiamme, il proprietario si sente male

BresciaToday è in caricamento