Green Hill: per il ministro Brambilla l'allevamento ha le ore contate

Appena sarà approvato il provvedimento che in Italia recepisce la legge comunitaria 2011, l'allevamento di Montichiari non potrà più effettuare l'attività sul territorio italiano. Lo ha annunciato oggi il Ministro al Turismo

A detta del Ministro al Turismo Michela Brambilla, l'allevamento di cani Green Hill di Montichiari ha le ore contate. Lo ha dichiarato durante la conferenza stampa alla Camera di questo pomeriggio, dove è stato illustrato ai giornalisti l'emendamento approvato dalla commissione Affari sociali della Camera, con le norme per l'attuazione della direttiva europea del 2011 riguardante la salvaguardia degli animali utilizzati a fini scientifici. "Quella struttura offende il sentimento collettivo", ha poi aggiunto a margine della conferenza.

L'allevamento era salito alla ribalta dei media dopo il blitz degli animalisti di settimana scorsa, che erano saliti sui tetti dei capannoni che ospitano gli animali per dire no alla mattanza degli oltre 2.000 esemplari utilizzati come cavie per ricerche scientifiche.

GUARDA IL VIDEO DEL BLITZ

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento