Cronaca Via Tenente Silvioli

Vini, formaggi, salmone: ruba di tutto al supermercato, ma non fa i conti col direttore

L'uomo aveva infilato vini e cibi pregiati, del valore di ben 400 euro, in una borsa schermata ed era uscito senza far suonare l'allarme. Ma il direttore del negozio aveva già chiamato i carabinieri

Foto d'archivio

Arrestato quando aveva già tirato un sospiro di sollievo, pensando di averla fatta franca uscendo dal negozio con la merce rubata. Aveva eluso i dispositivi anti taccheggio, ma non era certo riuscito a farla sotto il naso del responsabile del supermercato Penny Market di via Tenente Silvioli a Montichiari.

La borsa appositamente schermata per non far suonare l'allarme, dove aveva infilato ben 400 euro di cibi e vini pregiati arraffati dagli scaffali, non è infatti servita a sviare i sospetti e a mettere a segno il colpo: il responsabile del punto vendita lo aveva visto mentre faceva man bassa di formaggi, salumi, salmone e vini, provvedendo a chiamare i carabinieri.

Una volta raggiunto il supermercato, i militari hanno fermato il 'sospettato' nel parcheggio, scovando la refurtiva. Per l'uomo, un 27enne romeno in Italia senza fissa dimora, sono scattate le manette. Il giudice ha poi convalidato l’arresto, ma lo ha rimesso in libertà in attesa del processo. L'unica misura che dovrà rispettare è il divieto di dimora nella nostra provincia. La merce è invece stata restituita al direttore del supermercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vini, formaggi, salmone: ruba di tutto al supermercato, ma non fa i conti col direttore

BresciaToday è in caricamento