Le Fiat 500 vanno a ruba: dieci colpi in tre mesi

Negli ultimi mesi incredibile escalation di furti delle amate utilitarie torinesi, cannibalizzate sul posto o sparite del tutto.

In un caso è scomparso l’intero cruscotto, in un altro a sparire è stato il blocco del cambio. Più spesso tocca agli specchietti, alle ruote, o all’intero veicolo. Stiamo parlando delle Fiat 500, oggetto ambitissimo dai malviventi a Montichiari, come raccontato sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane. 

Negli ultimi tre mesi è stato calcolato che sono dieci i veicoli ad essere stati oggetto delle “attenzioni” dei ladri. L’ultimo caso solo pochi giorni fa, con una 500 sparita dal parcheggio dell’ospedale, un’area di sosta incustodita a seguito della cessazione della convenzione tra la struttura ospedaliera e la Polizia Locale, che fino a poco fa presidiava la zona. Una volta è toccato anche ad una 500 storica, evidentemente ambita non solo dai collezionisti.  A livello nazionale, la piccola utilitaria torinese è terza nella speciale classifica delle auto più rubate, dopo Panda e Punto. Una curiosità: nel 2015 in Italia sono state rubate in media 14 vetture all'ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo poche settimane fa, sempre a Montichiari, in aperta campagna, venne scoperto l’ennesimo covo utilizzato dai ladri d’auto per cannibalizzare i veicoli. L’obiettivo è sempre lo stesso: immettere nel mercato della ricettazione pezzi di ricambio a prezzi “concorrenziali”, in alcuni casi rubati su commissione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento