Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Ladre cercano di entrare in casa: inseguite e bloccate dai vicini

In manette due cugine: sono state pizzicate in flagrante mentre cercavano di entrare in un'abitazione di Montichiari. Messe in fuga dall'allarme, sono state fermate dai vicini di casa

Foto di repertorio

Sono entrate con la loro macchina nel parcheggio di un'abitazione, nei pressi di un noto ristorante di Montichiari. Si sono quindi dirette verso il portoncino d’ingresso, armate di forbici da elettricista, cercando di forzarlo per intrufolarsi in casa.

Un copione ripetuto chissà quante volte dalle due cugine specialiste dei furti: domenica pomeriggio qualcosa è però andato storto.  Mentre cercavano di forzare la porta è scattato l'allarme: il dispositivo è collegato al cellulare del proprietario di casa, che ha subito allertato le forze dell’ordine.

Il suono della sirena ha fatto fare marcia indietro alle due donne, che hanno abbandonato le forbici per terra e hanno tentato di dileguarsi. Ma la fuga non è riuscita: sono state bloccate dai vicini di casa, che le hanno trattenute fino all'arrivo sul posto dei militari di Desenzano del Garda e Capenedolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladre cercano di entrare in casa: inseguite e bloccate dai vicini

BresciaToday è in caricamento