Usavano la figlia di otto mesi come copertura per spacciare coca

La coppia, un uomo di 29 anni e una donna di 28, spacciavano in un parco usando la piccola per nascondere la droga. Sono stati scoperti dalla polizia di Montichiari. Ora si trovano agli arresti domiciliari

Spacciavano in un parco usando la loro bambina di otto mesi come copertura. A finire nei guai una coppia di Montichiari, nel bresciano: lui 29enne marocchino, lei 28enne italiana.

Alla vista degli agenti di polizia locale la donna ha tentato di gettar via un ovetto di plastica della bambina che è risultato contenere sei dosi di cocaina. Altra droga è stata trovata nella casa della coppia. I due sono stati arrestati; la donna è agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento