Anziana trovata in un bagno di sangue: giallo sulla morte solitaria

Una donna di 68 anni è stata trovata senza vita, in un bagno di sangue, nella sua abitazione di Montichiari, al Villaggio Marcolini. I vicini raccontano di averla persa di vista per qualche giorno

L'hanno trovata accasciata a terra, morta da chissà quanto, in un bagno di sangue. La fine tragica e solitaria di una donna di 68 anni, trovata senza vita nel suo appartamento al Villaggio Marcolini, in Via Caduti del Lavoro. Pare che ad avvisare i soccorsi siano stati i vicini di casa, che non vedevano la donna da giorno: il magistrato ha già disposto l'autopsia, per risalire alle cause del decesso.

Potrebbe essere stato un malore, così come un incidente domestico. Una dinamica ancora da ricostruire, anche per capire da quanto tempo la donna era morta, per quanto tempo nessuno nel quartiere si è accorto di nulla. La donna viveva sola, pare che negli ultimi tempi fosse pure in difficoltà a livello finanziario, forse la sua casa era già stata messa all'asta.

Al vaglio degli inquirenti ogni ipotesi. Pare che nessuno la vedesse da tre giorni: in Via Caduti del Lavoro hanno sfondato la porta i Vigili del Fuoco, con i Carabinieri e la Polizia Locale. L'hanno trovata in casa, sdraiata a terra, quasi 'sommersa' dal suo stesso sangue. Non sono ancora state rese note le sue generalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento