Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Montichiari / Viale Guglielmo Marconi

Polizia, carabinieri e finanza a scuola: blitz con i cani a caccia di droga

Blitz di militari e agenti, coadiuvati dalle unità cinofile della Guardia di Finanza, all'istituto 'Don Milani' di Montichiari.

Scuola 'pulita' dalla droga e nessuna brutta sorpresa: questo almeno è quanto emerge dall'ultimo blitz (concordato con la dirigenza scolastica) effettuato dalle forze dell'ordine all'istituto 'Don Milani' di Montichiari. Dalla prima mattinata di mercoledì, ancora prima che suonasse la campanella, polizia, carabinieri e le unità cinofile della Guardia di Finanza hanno passato al setaccio ogni angolo- esterno ed interno- dell'istituto, senza però trovare nulla.

I controlli, durati per ben tre ore, hanno interessato i piazzali esterni, i corridoi e gli spazi comuni di tutti e tre gli edifici della scuola superiore. Niente hashish, né marijuana nascosta negli zaini o in qualche anfratto dell'istituto. Buone notizie quindi per i genitori degli studenti e per la dirigente scolastica Claudia Covri che, terminata l'operazione, ha sottolineato come tutto si sia svolto in un clima disteso e con la massima collaborazione degli studenti.

Un blitz non proprio a sorpresa: l'intervento fa parte del progetto 'Scuole Sicure' e il controllo era  stato comunicato alla dirigente scolastica con alcune settimane d'anticipo. Oltre al 'Don Milani' altre scuole hanno aderito all'operazione: la settimana scorsa sono stati passati al setaccio alcuni istituti della città, tra cui lo 'Sraffa' di via Daniele Comboni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, carabinieri e finanza a scuola: blitz con i cani a caccia di droga

BresciaToday è in caricamento