Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Via Tebaldini

Perde la testa durante l’attesa in caserma, giovane distrugge la sala d’aspetto

Denunciato un 35enne: era andato in caserma a Montichiari per discutere di problemi in famiglia e ha dato completamente di matto, distruggendo la sala d'attesa, giovane distrugge mezzo

Foto d’archivio

Un raptus di follia mentre si trovava in caserma, dove si era autonomamente recato per discutere di alcuni problemi in famiglia. Forse spazientito da un'attesa ritenuta troppo lunga, probabilmente alterato dalle sostanze stupefacenti di cui farebbe abitualmente uso, ha letteralmente perso la calma e la testa, facendo a pezzi la sala d'aspetto.

Una violenza inaudita: l'uomo, un 35enne, avrebbe distrutto tutto ciò che si è trovato a tiro, facendo parecchi danni nella saletta d'attesa della caserma di via Tebaldini a Montichiari. Completamente fuori di sè, non avrebbe esitato a prendere una sedia e a scagliarla contro la porta degli uffici, con l'intenzione di sfondarla, poi avrebbe rotto anche un tavolino. 

Una furia distruttiva conclusa con l'intervento dei militari, che sono riusciti, quantomeno, a immobilizzare il 35enne in attesa dell'arrivo dei sanitari del 118, che hanno avviato la pratica del trattamento sanitario obbligatorio. Il giovane uomo è stato quindi trasportato e ricoverato al Civile per le cure del caso. Nei suoi confronti è scattata anche una denuncia per danneggiamento aggravato a un edificio pubblico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde la testa durante l’attesa in caserma, giovane distrugge la sala d’aspetto

BresciaToday è in caricamento