Cronaca Piazza Don Melchiorri

Boato terrorizza i residenti: bomba al bancomat, 40 mila euro di danni

Assalto al bancomat della filiale Bcc del Garda a Novagli di Montichiari: il blitz esplosivo nella notte tra domenica e lunedì. In frantumi la vetrata della filiale

Foto d'archivio

Ennesimo blitz esplosivo nella notte tra domenica e lunedì, intorno alle 3. A saltare in aria lo sportello bancomat di piazza Melchiorri, nel cuore della frazione Novagli di Montichiari. Con ogni probabilità, ad entrare in azione nella filiale della Bcc del Grada è stato un gruppo di ladri di professione.

Un boato ha svegliato i residenti nel cuore della notte, che hanno subito dato l'allarme. Ad agire un commando di soli due banditi: dopo aver manomesso le telecamere della banca e il sistema di allarme hanno piazzato la carica esplosiva all'interno di una fessura dello sportello.

Dopo la violenta deflagrazione hanno arraffato il dispenser contente le banconote e sono fuggiti. I danni sarebbero più ingenti del bottino: l'esplosione ha  sventrato la banca, mandato in frantumi la vetrata . Secondo le prime stime, il colpo avrebbe fruttato poche migliaia di euro - visti i continui assalti il direttore aveva deciso di inserire poche banconote nello sportello -  mentre si aggira intorno ai 40 mila euro il danno provocato. 

Sull'episodio indagano i carabinieri, che non possono contare su molti elementi: le telecamere sono state manomesse prima del colpo, inoltre i malviventi hanno agito a volto coperto e non hanno lasciano alcuna impronta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boato terrorizza i residenti: bomba al bancomat, 40 mila euro di danni

BresciaToday è in caricamento