Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Benzinaio abbandonato, idrocarburi nel terreno: paura per la falda acquifera

La situazione è tenuta sotto controllo dal Comune, in attesa delle operazioni di bonifica: ci sarebbero delle analisi discordanti sul rischio di contaminazione del terreno all'ex benzinaio di Via Mantova

Foto d’archivio

Il vecchio benzinaio di Via Mantova a Montichiari potrebbe aver rilasciato degli idrocarburi nel terreno, con il rischio di poter arrivare a contaminare la falda. Questa è l'ipotesi (seppur remota) di cui si deve tener conto in attesa dei risultati del terzo carotaggio già programmato dal Comune. Mentre intanto già si ragiona sul futuro dell'area, che potrebbe ospitare un altro benzinaio.

“Il Comune, per monitorare da vicino la situazione – ha dichiarato a Bresciaoggi l'assessore all'ambiente Marichiara Soldini – ha preteso di far installare un piezometro di controllo nella parte sottostante l'area di rifornimento”.

Breve cronistoria: i primi due campionamenti (verificati anche dall'Arpa) non avrebbero riscontrato alcuna contaminazione della falda. Ma ci sarebbe uno studio privato dall'esito (in parte) diverso, effettuato dall'azienda Petroltecnica per conto della Esso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benzinaio abbandonato, idrocarburi nel terreno: paura per la falda acquifera

BresciaToday è in caricamento