Folle lite per un parcheggio: uomo accoltellato al volto

E' stato accoltellato alla mano e al volto il 36enne rimasto ferito domenica mattina a Montichiari: a scatenare la folle lite un banale screzio per un parcheggio

Folle litigio per un parcheggio nella tarda mattinata di domenica a Montichiari. Ad avere la peggio un 36enne originario della Guinea, sfregiato al volto a alla mano dai fendenti sferrati da un cittadino albanese, rintracciato in poche ore dai carabinieri di Carpenedolo e denunciato per quanto accaduto. A dare l'allarme una giovane coppia che transitava nel vicino autolavaggio, e che ha avvistato un uomo a terra, in un bagno di sangue.

Allarme lanciato in codice rosso

In codice rosso si è precipitata un'ambulanza della Croce Bianca: i primi accertamenti medici hanno ridimensionato la gravità delle ferite. Il giovane non ha mai perso conoscenza e non è in pericolo di vita. Grazie alle testimonianze dell'aggredito e alle telecamere di videosorveglianza i militari in un paio d'ore sono riusciti a risalire all'aggressore, che come detto è stato denunciato.

A scatenare la furia sarebbe stata una banale lite per un parcheggio: il 36enne avrebbe anticipato di pochi attimi l'arrivo del secondo contendente. Sono volate parole forti, finché l'albanese non ha estratto un coltello e ha colpito più volte la vittima. Ulteriori accertamenti sono in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento