Raid nella notte: vogliono i soldi delle macchinette, ma finiscono per allagare l’asilo

Il blitz nella notte tra lunedì e martedì a Montichiari

Foto di repertorio

Se ne sono andati a mani vuote ma hanno fatto parecchi danni: nel tentativo di forzare le macchinette che distribuiscono le bevande, per prelevare le monetine, hanno rotto il tubo dell’acqua collegato al dispositivo. Inevitabili le conseguenze: diversi locali della scuola dell’infanzia 'Giovanni Pascoli' di Montichiari sono stati invasi dall’acqua.

Il blitz dei malviventi nella notte tra lunedì e martedì: hanno agito indisturbati e se ne sono andati senza porre alcun rimedio al danno causato. Ladri maldestri e probabilmente inesperti, che sarà però difficile rintracciare: non hanno lasciato alcuna traccia utile a chi indaga. I carabinieri di Montichiari non possono nemmeno avvalersi del prezioso contributo delle telecamere: non ce ne sono, né all’intero, né all’esterno dell’asilo finito nel mirino dei ladri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Triumplina 43: la maxi-piazza commerciale con negozi, supermercato e ristoranti

Torna su
BresciaToday è in caricamento