Cronaca Via Brescia

Montichiari: pilota spericolato, a 180 all’ora in tangenziale

La Polizia Locale di Montichiari ha fermato e identificato l'incubo dei multavelox: a bordo della sua Audi targata tedesca da tempo 'sforava' in tangenziale anche a 180 km all'ora. Il 'pilota' ha pure forzato un posto di blocco

Un pilota spericolato, a bordo di un’Audi bianca ultimo modello, era diventato in breve tempo l’incubo dei multavelox di mezza Provincia. Il flash scattava ad ogni sorpasso azzardato, ad ogni limite superato: il pilota però, sempre a farla franca, la sua macchina era targata tedesca.

A 300 km/h in Tangenziale Sud,
più veloce del multavelox

Là dove il limite era di 90 chilometri orari, lo spericolato autista lo superava anche del doppio. Con una preferenza particolare, per quel tratto di strada che collega Montichiari e Castenedolo, la tangenziale che arriva anche in zona Fascia d’Oro. Il tratto di strada che, a quanto pare, percorreva quotidianamente per andare al lavoro e tornare poi a casa.

Proprio in quella vasta area le forze di polizia hanno deciso di investire maggiormente, in termini di uomini e di energie. E dopo qualche giorno di appostamento il pilota senza freni è stato finalmente avvistato, e fermato: ma la storia non finisce qui.

Al momento dell’identificazione, con tanto di richiesta di documenti e libretto dell’auto, l’uomo avrebbe dato in escandescenze, e dopo aver spintonato un agente della Provinciale se la sarebbe data a gambe a bordo del suo bolide costoso.

Scatta l’allarme, e sul tratto successivo di strada ecco pronto un altro posto di blocco, stavolta della Polizia Locale. Il pilota stavolta si ferma, e abbassa la testa: oltre a una bella manciata di multe ora dovrà rispondere di accuse ben più gravi, tra cui resistenza a pubblico ufficiale, aggravata dalla fuga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montichiari: pilota spericolato, a 180 all’ora in tangenziale

BresciaToday è in caricamento