Cronaca Via Brescia

Due colleghe si picchiano in un negozio, una finisce in ospedale

Per sedare la lite divampata all’interno di un’attività commerciale di Montichiari, poco prima delle 21 di lunedì 21 dicembre, sono dovuti intervenire i carabinieri

immagine d'archivio

Prima gli insulti, poi le sberle, infine l’arrivo dei Carabinieri e dell’ambulanza. È stata una serata piuttosto movimentata quella vissuta all'interno di un’attività commerciale di via Brescia a Montichiari.

Una zuffa tra due colleghe, innescata pare dalla gelosia e dall’invidia e non da questioni professionali, ha tenuto banco poco dopo la chiusura. Le due donne si sarebbero scambiate parole grosse, poi qualche spintone ed infine si sarebbero prese a sberle.

Il parapiglia è terminato con una di loro che si sarebbe gettata a terra, lamentando dolori al collo e chiedendo l’intervento dell’ambulanza. Detto, fatto. Il titolare dell’attività ha allertato il 112 e sul posto si sono precipitate un’ambulanza e una pattuglia dei Carabinieri. La dipendente ferita è stata portata al pronto soccorso, da dove è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due colleghe si picchiano in un negozio, una finisce in ospedale

BresciaToday è in caricamento