Due colleghe si picchiano in un negozio, una finisce in ospedale

Per sedare la lite divampata all’interno di un’attività commerciale di Montichiari, poco prima delle 21 di lunedì 21 dicembre, sono dovuti intervenire i carabinieri

immagine d'archivio

Prima gli insulti, poi le sberle, infine l’arrivo dei Carabinieri e dell’ambulanza. È stata una serata piuttosto movimentata quella vissuta all'interno di un’attività commerciale di via Brescia a Montichiari.

Una zuffa tra due colleghe, innescata pare dalla gelosia e dall’invidia e non da questioni professionali, ha tenuto banco poco dopo la chiusura. Le due donne si sarebbero scambiate parole grosse, poi qualche spintone ed infine si sarebbero prese a sberle.

Il parapiglia è terminato con una di loro che si sarebbe gettata a terra, lamentando dolori al collo e chiedendo l’intervento dell’ambulanza. Detto, fatto. Il titolare dell’attività ha allertato il 112 e sul posto si sono precipitate un’ambulanza e una pattuglia dei Carabinieri. La dipendente ferita è stata portata al pronto soccorso, da dove è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento