Cronaca

Addio a Angelo Vanoli, storico notaio bresciano

MONTICHIARI. Stroncato da una malattia contro cui lottava da tempo, la notte scorsa si è spento lo storico notaio bresciano Angelo Vanoli. Fino all’ultimo, al suo fianco sono rimasti i due figli e l’amata moglie Tiziana.

“E' morto chiedendo perdono a Dio e voi tutti per i peccati commessi. Spera nella vita eterna e nella misericordia divina”, questo il ‘testamento’ spirituale apparso sul necrologio.

Conosciuto da tutti, e non solo in paese, Vanoli abitava nella casa a fianco al suo studio, in via Guerzoni nel quartiere di Borgosotto. Le esequie saranno celebrate in Duomo giovedì pomeriggio, il corteo partirà alle 15.15 dall’abitazione di famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Angelo Vanoli, storico notaio bresciano

BresciaToday è in caricamento