Monticelli: muore a 44 anni mentre getta la spazzatura

Una malore improvviso, probabilmente un attacco di cuore. E' successo venerdì mattina. Sul posto i carabinieri di Gardone Valtrompia

Hanno notato il suo corpo a terra, immobile, privo di sensi a fianco dei bidoni della spazzatura. Subito è stato allertato il 118, che ha inviato sul posto un'ambulanza in codice rosso. I medici hanno cercato in tutti i modi di rianimarlo, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

E' successo venerdì mattina a Monticelli Brusati. La vittima è un 44enne residente in paese. Stando alla ricostruzione fornita dai carabinieri della compagnia di Gardone Valtrompia, l'uomo era uscito di casa per gettare la spazzatura. Improvvisamente non si è sentito bene. Dapprima ha cercato di sedersi su un muretto, ma il malore che lo ha colpito - probabilmente un attacco di cuore - non gli ha lasciato scampo.

Non ha fatto nemmeno in tempo a chiedere aiuto. E' subito spirato e si è accasciato a terra. Lì, a fianco della spazzatura che aveva appena in strada, l'hanno ritrovato ormai privo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento