menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Corre nudo sulla neve, ragazzo rischia di morire assiderato

La (strana) storia di un ragazzo di 18 anni di Desenzano del Garda, in fuga dalla sua camera a Montecampione per tuffarsi nella neve gelida. Salvato appena in tempo, ha rischiato di morire assiderato

La sua storia alquanto assurda ha già riempito le pagine delle cronache: completamente nudo, in preda ad un raptus di follia autolesionista per le piste da sci di Montecampione, in Valcamonica, fino a rischiare l’assideramento.

Protagonista della vicenda una ragazzo di soli 18 anni, residente a Desenzano del Garda. A prima vista completamente ubriaco, forse sotto effetto di stupefacenti: le uniche giustificazioni per un gesto così pericoloso, vista la temperatura abbondantemente sotto lo zero.

E invece niente di tutto questo, si sarebbe trattata di una semplice bravata. I Carabinieri infatti che lo hanno prelevato lo hanno sottoposto ai test di rito, per alcol e droga: in entrambi i casi, negativo. Sarebbe uscito dalla sua stanza, tutto nudo, per scappare urlando verso i boschi e le montagne innevate.

Gli amici e i conoscenti, ma pure tanti del paese, in allerta per cercare di ritrovarlo. Fortuna vuole che lo abbia avvistato un Carabiniere, disteso a terra e già in ipotermia. Questa volta se l’è cavata, prontamente ricoverato all’ospedale di Esine. Ha rischiato di morire assiderato, anche i suoi piedi erano già (quasi) congelati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento