Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Marone

La fognatura s'intasa e la montagna frana sulla strada: 20 case isolate

Chiusa la strada che porta a Monte Marone e pure lo svincolo della Provinciale 510 bis per Collepiano e Zone

Foto d'archivio

Sono due le strade chiuse sul lago d'Iseo a causa, ancora, del maltempo. La situazione più critica a Marone: la strada che conduce a Monte Marone è stata invasa da fango e detriti e dall'alba di giovedì è chiusa al traffico. Sono quindi completamente isolate una ventina di case e pure un agriturismo.

Tutto, pare, a causa di un intasamento del collettore fognario: l'ingorgo ha fatto riversare l'acqua su una mulattiera e in poco tempo si è formato un torrente che ha invaso anche via Monte Marone. La carreggiata ha retto, grazie anche ai lavori effettuati cinque anni fa, ma il guardrail è stato danneggiato e la strada non potrà essere riaperta finché le condizioni del versante montuoso non saranno ritenute stabili.

Ancora problemi sulla Strada Provinciale 510, all'altezza di Collepiano e dello svincolo che porta a Zone. Come già successo pochi giorni fa, dal bosco sovrastante sono caduti alcuni grossi massi, trascinando sulla strada anche diverse piante. Chiuso, quindi, lo svincolo della Provinciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fognatura s'intasa e la montagna frana sulla strada: 20 case isolate

BresciaToday è in caricamento