Cade da cavallo a 2.300 metri di quota, lo salva il soccorso alpino

E' successo ieri pomeriggio sul Monte Gaviera, in località Paisco Loveno. La richiesta di aiuto è stata lanciata dall'amico verso le 13.30

Paisco Loveno - Era uscito per un'escursione a cavallo con un amico ma è caduto lungo un pendio impervio. E' ferito ma non in pericolo di vita l'uomo di 51 anni, di Desenzano, soccorso ieri pomeriggio, domenica 15 luglio, dai tecnici del Cnsas - Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico - e dall'eliambulanza del 118, sul Monte Gaviera a circa 2300 metri di quota.

La chiamata è giunta poco dopo le 13.30 da parte dell'amico, che vedendolo in difficoltà ha subito chiesto aiuto. Sono arrivati sul posto in elicottero due operatori della Stazione di Edolo; a bordo, per questo tipo d'intervento, è sempre presente anche un tecnico di elisoccorso, per coordinare la manovra con il verricello.

Hanno recuperato il ferito e lo hanno trasportato in ospedale. Per il cavallo, anch'esso ferito, è stato necessario richiedere il supporto del veterinario dell'Asl di Vallecamonica - Sebino e l'impiego di un elicottero di Elimast.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Rischio slavine troppo alto, niente Passo Gavia per il Giro d'Italia

  • Cronaca

    Pasta di eroina da fumare nascosta nelle mutande: fermati due ragazzini

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 24 al 26 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento