menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dei soccorsi (Foto Vvf Dro)

L'intervento dei soccorsi (Foto Vvf Dro)

Precipita nel vuoto per oltre 100 metri, morta base jumper di 30 anni

Alto Garda. Una base jumper svedese di 30 anni ha perso la vita in un incidente sul Monte Brento. L'allarme è arrivato poco prima delle 8 nella mattinata di giovedì 15 agosto. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco volontari di Dro, i carabinieri e il soccorso alpino. Purtroppo, per la giovane non c'era già più nulla da fare: è morta sul colpo.

Secondo quanto ricostruito dai vigili del fuoco, la ragazza avrebbe sbattuto la vela contro le rocce a metà parete, per poi precipitare per almeno cento metri. Sono in corso le indagini dei carabinieri per ricostruire la dinamica della tragedia, coordinate dal luogotenente Giovanni Bardascino. La salma della ragazza è stata portata in camera mortuaria a Dro.

Fonte: Trentotoday.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento