menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una via dedicata a Monsignor Cesare Mazzolari

Brescia avrà presto una via dedicata a Monsignor Cesare Mazzolari, il vescovo bresciano che da anni operava in missioni in Sudan per amore dell'Africa e del suo popolo, scomparso la scorsa settimana

Lo scorso 16 luglio durante la celebrazione della messa si è spento il vescovo bresciano Monsignor Cesare Mazzolari, da anni missionario in Sudan.

L'operatrice umanitaria Daniela Malini cooperante con il gruppo EveryOne ha riportato le ultime parole di Monsignor Mazzolari nel libro dell'Unicef  "La bellezza rimane" in cui il vescovo fa un accorato appello ai giovani affinché non abbandonino la via della solidarietà: "Non chiudete né la vostra mano, né mente o cuore al popolo nascente del Sud Sudan. Assieme possiamo sviluppare il paese e la vita del nostro villaggio globale con l’Italia e l’Africa in stretta di mano. Vi sfido. E non accettiamo un no".

 Monsignor Mazzolari che ha dedicato la sua vita al Sudan si è spento proprio pochi giorni dopo la proclamazione di indipendenza del Sud Sudan. Il gruppo Everyone che da anni lavorava accanto a Monsignor Mazzolari per la cooperazione e i diritti umani nel Sudan ha inviato una richiesta al Comune di Brescia chiedendo al sindaco Paroli di dedicare una via e una piazza della città a Monsignor Mazzolari con un monumento  "per porre davanti agli occhi delle nuove generazioni l'esempio di un uomo che ha contribuito alla Storia migliore dell'umanità, sostituendo all'odio e all'avidità un nuovo motore: l'amore per il prossimo".

Il sindaco di Brescia ha accolto immediamente l'appello del gruppo di cooperazione e presto Brescia avrà una via intitolata al vescovo che ha amato l'Africa e il suo popolo.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento