Addio a monsignor Veggio: originario di Manerba, è stato vescovo ausiliare di Verona

Originario di Manerba del Garda, Don Andrea Veggio avrebbe compiuto 97 anni il prossimo 28 agosto. Fu nominato vescovo ausiliare nel 1983.

Monsignor Andrea Veggio

Andrea Veggio, monsignore bresciano e vescovo ausiliare di Verona, è morto nelle scorse ore alla Casa per sacerdoti di Negrar: aveva 96 anni. Avrebbe compiuto 97 anni il prossimo 28 agosto e da alcuni mesi le sue condizioni di salute si erano aggravate, ma non a causa del Covid-19.

Nato a  Manerba del Garda, venne ordinato sacerdote il 29 giugno 1947 dal vescovo Girolamo Cardinale. Svolse i suoi primi tre anni di ministero a Dossobuono come cooperatore, quindi fu per un anno assistente del Collegio vescovile. Nel 1951 venne chiamato in seminario: prima come vicerettore per un triennio, poi come direttore spirituale del Seminario di Roverè (1954-56). Per un quinquennio (1959-64) fu arciprete-abate di Isola della Scala e nel 1962 giunse la nomina a canonico onorario del Capitolo della Cattedrale, acquisendo il titolo di monsignore. In seguito tornò a Verona, nominato dal vescovo rettore generale del seminario vescovile e degli Istituti diocesani di formazione ecclesiastica (1964-72). Nel 1972 il venerabile vescovo Giuseppe Carraro lo nominò pro-vicario generale e, dopo quattro anni, vicario generale della Diocesi. Divenuto canonico effettivo e in seguito canonico arciprete, nell'agosto del 1983 venne eletto dal papa Giovanni Paolo II vescovo ausiliare di Verona, con l'assegnazione della sede titolare di Velia. Rinuciò all'ufficio di vescovo ausiliare, per raggiunti limiti di età,  l'8 settembre 2001. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali del ‘pastore dal cuore grande e umile’, così viene ricordato monsignor Veggio, saranno celebrati martedì 9 giugno (alle 15.30) nella Cattedrale di Verona. Al termine del rito il feretro verrà tumulato nella cripta memoriale dei vescovi veronesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento